I programmi

Un percorso tematico costituito da seminari e incontri formativi.
“Testimonial”, imprenditori o tecnici e aziende presenteranno la propria esperienza e le proprie soluzioni.

P&E TALKS H 10.00 Coating 4.0 – DATI E AUTOMAZIONE

CORSO AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE H 12.00 ORGANIZZARE IL REPARTO CON SISTEMI DI TRACCIAMENTO

P&E TALKS H 13.30 Surfaces&Sustainability – ECONOMIA CIRCOLARE

CORSO AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE H 15.30 CONTROLLI PER LA VALUTAZIONE QUALITATIVA DI UNA SUPERFICIE VERNICIATA

P&E TALKS H 16.30 Innovation&Technology – EFFICIENZA QUALITÀ

P&E TALKS H 10.00 Innovation&Technology – FOCUS SULL’IMPIANTISTICA E L’APPLICAZIONE

CORSO AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE H 12.00 STRUMENTI DI MIGLIORAMENTO DELLE OPERAZIONI MANUALI – CORSO PRATICO

P&E TALKS H 13.30 Color Network – FINITURE E DESIGN

CORSO AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE H 15.30 VALORIZZARE I RIFIUTI INDUSTRIALI

P&E TALKS H 16.30 NANOTECNOLOGIE

P&E Talks

Il mondo dell’industria manifatturiera di cui il settore coating fa parte e anzi, rappresenta un componente essenziale, sta lentamente cambiando, costituendosi di processi sempre più connessi, intelligenti e consapevoli, inserendosi gradualmente nell’era della quarta rivoluzione industriale. La progressiva dematerializzazione e digitalizzazione delle informazioni ha creato una ingente mole di dati da comprendere e gestire, obiettivo che perseguono molte aziende impegnate nella filiera della verniciatura industriale: dai fornitori e produttori di impianti e ausiliari, agli applicatori.

Si sente sempre di più parlare di economia circolare, un modello di produzione e consumo alternativo a quello dell’economia lineare (estrarre, produrre, utilizzare, gettare), che permette di estendere il ciclo di vita dei prodotti riducendo al minimo la creazione dei rifiuti. Sempre più aziende impegnate nel settore della verniciatura industriale si stanno conformando ai principi di condivisione, prestito, riutilizzo e riciclo di materiali e prodotti, in linea con quanto disposto dalle misure del “Nuovo piano di azione per l’economia circolare” (febbraio 2021) per la sostenibilità ambientale.

L’innovazione tecnologica non equivale solo all’aggiornamento dei prodotti e dei componenti impiegati nel settore della verniciatura industriale, bensì all’elaborazione di una strategia e alla realizzazione di un progetto a lungo termine finalizzato alla massimizzazione dei risultati e alla minimizzazione dei consumi. Nella filiera del rivestimento delle superfici sono davvero molte le tecnologie disponibili per l’ottenimento di superfici qualitativamente eccellenti in grado di ridurre gli sprechi.

Tutte le fasi del processo di rivestimento di una superficie sono essenziali per ottenere una lavorazione a regola d’arte e quindi un supporto che risponda a determinati requisiti estetici e funzionali. A partire dal pretrattamento, fino ad arrivare alla polimerizzazione, sono davvero molte le tecnologie di ultima concezione e sviluppo, che permettono un notevole aumento delle prestazioni tanto delle operazioni, quanto del prodotto finito: dalle nanotecnologie di pretrattamento, ai diversi sistemi applicativi.

Lo stretto legame tra design e finiture è talmente evidente da venire spesso dato per scontato. La scelta della finitura deve infatti tener conto di svariati fattori, tra cui i più importanti: il tipo di superficie da rivestire e la destinazione finale del prodotto. Oggi si riescono a ottenere innumerevoli finiture ed effetti non solo grazie ai prodotti vernicianti, ma anche con l’ausilio delle tecnologie. Per questa ragione oggi molte aziende lavorano a stretto contatto con gli architetti: per verificare insieme la fattibilità di un determinato progetto.

Giunto alla sua ventiduesima edizione torna a P&E Milano Coating Days 2022 l’annuale appuntamento con le nanotecnologie di pretrattamento, in collaborazione con i docenti del Politecnico di Milano. I prodotti nanotecnologici, oltre a garantire superfici maggiormente resistenti alla corrosione e a migliorare l’adesione del film di vernice applicato in seguito, sono esenti da metalli pesanti e quindi riducono l’impatto ambientale. Le caratteristiche intrinseche di ogni singolo prodotto poi, permettono anche una notevole riduzione dei consumi.

Corsi di aggiornamento professionale

Con attestato di partecipazione

sistemi di tracciamento: corso di aggiornamento che mira ad informare su quali strumenti digitali utilizzare per una migliore organizzazione del reparto di verniciatura. Quali sono gli strumenti per gestire i lotti in produzione? Controllare i processi è la base per la risoluzione della maggior parte degli sprechi in termini di tempi non produttivi, il corso si propone di aiutare le aziende ad adottare sistemi che permettano di ridurre tali sprechi, (ri)organizzando i flussi di processo.

strumenti di misura: corso di aggiornamento sull’utilizzo dei principali strumenti necessari al controllo di qualità delle superfici.

corso pratico: corso di aggiornamento che mira a adottare misure efficaci per ridurre i rischi per la salute dei lavoratori. La verniciatura industriale, soprattutto quella in linea continua, richiede la presenza di una forza lavoro sottoposta a ritmi serrati e all’utilizzo degli arti superiori usurante che porta a di disturbi muscoloscheletrici. Questo comporta una riduzione delle ore di lavoro, fino ad ora, unica alternativa per arginare la stanchezza e le lesioni sui lavoratori.

catena di fornitura: come risparmiare adottando opportune strategie di prodotti e apparecchiature, pianificazione delle necessità energetiche e utilizzo degli strumenti disponibili.